Categorie
Motore - 1

Regolazione arpionismo del cambio

A volte un indurimento del comando del cambio, marce che non entrano o un comando impreciso dipendono da una perdita di regolazione dell’arpionismo del cambio. L’arpionismo del cambio è un sistema a leveraggi che si trova all’interno del semicarter lato volano, comandato dalla leva marce, che ha la funzione di trascinare l tamburo selettore facendolo ruotare in un senso o nell’altro per permettere ai rapporti del cambio di innestarsi. appare quindi evidente che una sua corretta regolazione permette all’insieme di funzionare come si deve. Per accedere alla regolazione dell’arpionismo del cambio è necessario smontare il semicarter lato volano.

Una volta smontato il semicarter volano, pulite accuratamente tutta la zona di lavoro ed asciugate l’olio residuo eventualmente presente. Non è necessario smontare il volano o il rotore/statore alternatore.Nella parte bassa dell’arpionismo del cambio si trovano le due viti su cui si agirà per la regolazione. La vite con testa esagonale femmina da 6 mm. (A) ha la funzione di perno al fine della regolazione che avviene facendo scorrere l’intero leveraggio dell’arpionismo in una asola il cui fermo è dato dalla vite con testa esagonale femmina da 5 mm. (B). Prima di andare ad allentare le due viti è opportuno verificare che l’arpionismo effettui la dovuta corsa…

… nella parte alta del carter si può vedere una faccia del tamburo selettore delle marce. Questa è la zona di lavoro dell’arpionismo. Con il cambio in posizione “folle” la tacca di riferimento presente nel rampino superiore dell’arpionismo (A) dovrà trovarsi centrata alla protuberanza (B) del tamburo selettore come in foto. Rimontando provvisoriamente la leva del cambio, si dovrà verificare che muovendola come per innestare la prima marcia e la seconda marcia – arrivando quasi al limite dell’innesto e quindi tornando indietro – la tacca di riferimento dovrà compiere lo stesso percorso in avanti ed indietro. Nel caso fosse necessario regolarlo, liberate il leveraggio dell’arpionismo allentando le due viti A e B viste precedentemente e fate scivolare il leveraggio nell’asola sino a far collimare il riferimento con la protuberanza sopra descritti.

Altra prova: innestate la seconda marcia. Il tamburo selettore si muoverà in senso antiorario di uno scatto. Il riferimento A dovrà trovarsi a collimare il centro della distanza compresa fra le protuberanze B e C. Eventualmente, prendete la misura e segnate la metà della distanza fra le protuberanze B e Ccon un pennarello indelebile. Facendo ruotare il pignone, provate quindi ad innestare tutte le marce salendo di rapporto e scendendo. Nel caso si sia smontato dal motore il leveraggio dell’arpionismo, sarà sufficiente posizionare il cambio in folle ruotando a mano il tamburo selettore del cambio (è duro ma ci si riesce) ed il pignone e quindi procedere a centrarlo come descritto. Terminata la regolazione, abbiate cura di tirare a 25NM la vite A e a 10NM la vite B.